free for​(​m) rimbaud

by Acustronic Ensemble

/
  • Streaming + Download

     

1.

about

Edito nel 205 da AFK Records

Registrato Live at " Blog On Rimbaud" - Rivara (TO) 21.05.2005

vito m. laforgia
(el upright bass/electronics/megaphone/saw)

giuseppe mariani
(trumpet/laptop)

punck
(laptop/objects/filed recordings)

luca sigurtà
(objects/tapes)

fhievel
(feedback mixer/field recordings)

(…)Le piaghe della poesia. Là hanno infilato le dita Laforgia, Mariani, Punck, Fihevel, Sigurtà. Quasi per caso, in un incontro non scontato, né previsto anche se auspicato. Musica improvvisa, più che improvvisata, test di visionarietà se non di veggenza. Frutto di variabili interattive in un contesto blandamente tematico, la musica s’è insinuata tra le pieghe/piaghe/fratture del ‘corpo Rimbaud’, sgretolando la vernice del con-senso intellettuale, dell’ossequio barricadiero. Le timbriche jazz (ma è jazz da decubito) della tromba di Mariani, il riduzionismo degli oggetti di Sigurtà e Fhievel (il tarlo della cancrena), la dronizzazione digitale di Punck (spatolatura, ora in primo ora in secondo piano, d’un olio ‘santo’ su un corpo poetico che c’è stato consegnato come ‘mummia’ culturale falsamente eversiva), l’aritmia cardiaca del contrabbasso di Laforgia. Là in mezzo si accumula la maceria sonora del rodere, con i denti e le unghie dell’anima, il muro spesso di significato che delimita lo zombierama-Rimbaud. Un muro costruito nel corso degli anni a chiuderci la visione. Rimbaud ci tiene le spalle voltate. Abbiamo sentito la sua voce ma l’ingombro del suo simulacro c’ha sempre più impedito di vedere quello che lui ha visto.Solo la musica, infilandosi tra le crepe del fallimento, e crescendo come erba parassita, può dare frutti di bellezza e scardinare la prigione. Questa musica non c’entra con Rimbaud, ma entra in lui e ne disgrega l’immagine stantia.Ci sono gli scricchiolii d’un benedetto processo di demolizione, della liberazione di Rimbaud da se stesso. Si riprende da dove il poeta s’era azzittito e aveva lasciato che la il sangue della sua vita scrivesse la bellezza corrotta dell’impotenza umana. Echi di vita, il grignotage della poesia, la verità della morte. Free for(m) Rimabud: Rimbaud finalmente libero, disteso nel suo nuovo battello, scorre sui flutti del suono.

Dionisio Capuano

credits

released May 21, 2005

vito m. laforgia, giuseppe mariani, adriano zanni, luca sigurtà, luca bergero

tags

license

all rights reserved

about

Adriano Zanni Ravenna, Italy

Fotografo, artista sonoro e field recordist

contact / help

Contact Adriano Zanni

Streaming and
Download help